Per quel che riguarda i taxi invece, sull’isola sono presenti numerose compagnie e, molto spesso, usare un taxi risulta molto più conveniente del noleggiare un auto. Al seguente link http://www.mallorcataxi.com/ è possibile trovare tutte le informazioni riguardo i servizi, le tariffe e molto altro ancora.

Se invece desiderate abbandonare l’auto e servirvi dei mezzi pubblici, ci si può muovere in autobus, con 30 linee urbane a disposizione che circolano dalle 6.00 alle 23.00. Durante i festivi e i prefestivi c’è anche un autobus notturno, il Bus de Nit, attivo dalle 23.45 alle 6.30. Il servizio funziona abbastanza bene e permette di muoversi in città, di raggiungere l’aeroporto dal centro di Palma e di arrivare anche a spiagge come Can Pastilla, Illetas o Cala Mayor. Cliccando sui seguenti link potrete consultare facilmente orari e fermate degli autobus di linea delle diverse compagnie che circolano sul territorio: http://www.emtpalma.es/EMTPalma/Front/index.ct.jsp: è l’agenzia che gestisce gli autobus a Palma e nella Baia di Palma; La TIB invece coordina tutto il resto delle compagnie di trasporto pubblico http://www.tib.org/portal/es/web/ctm. I biglietti possono essere acquistati direttamente sugli autobus o alla stazione di partenza.

muoversi a maiorca

Coloro che invece scelgono di muoversi in metropolitana devono sapere che Maiorca è l’unica isola delle Baleari che possiede una linea metro, inaugurata nel 2007, che collega il centro della capitale con l’Università, oltre ad una linea che parte dalla Stazione Intermodale di Placa Espanya che funziona dalle 7.00 alle 21.00 in concomitanza con le diverse linee di autobus interurbane e i treni locali. Per chi invece sceglie di muoversi in treno, le reti ferroviarie principali sono due. Una collega Palma a Sòller, l’altra collega Palma con Binissalme e successivamente Inca. Entrambe le linee ferroviarie hanno la propria stazione a Palma, una accanto all’altra, in Placa Espanya. Per quel che riguarda il treno di Sòller, quest’ultimo, oltre ad essere un mezzo di trasporto risulta essere anche un’attrazione turistica, poiché il percorso viene effettuato su antiche carrozze.

La rete ferroviaria di Sòller dal 1912 gestisce il collegamento tra Palma di Maiorca e Sòller con 6 treni al giorno e il collegamento in tram tra Sòller e il Porto di Sòller. Cliccando sul seguente link: http://www.trendesoller.com/en/cms.php è possibile visionare gli orari dei treni e dei tram a seconda delle stagioni. C’è anche la possibilità di visitare l’isola con un autobus turistico che effettua fermate negli angoli più belli e suggestivi della città. O ancora c’è la possibilità di visitare il posto con i taxi tour o con il treno turistico, che parte da Playa de Palma per percorrere tutto il lungomare.

Maggiori informazioni a riguardo possono essere reperite sul sito del Comune di Palma al seguente link: www.palmademallorca.es.

Però, se si desidera conoscere a fondo le diverse città dell’isola, è consigliabile passeggiare lungo le strade, per osservare le facciate dei palazzi e le bellezze architettoniche.

Maiorca è anche dotata di una vasta rete di piste ciclabili, quindi se desiderate visitare l’isola sulle due ruote, potreste anche noleggiare una bicicletta, a tal proposito, numerose sono le agenzie di noleggio presenti in ogni località di Maiorca. La città è dotata di una pista ciclabile lunga circa 40 km, che attraversa tutto il centro della città, toccando i posti più belli ed importanti di Palma. Presso il principale ufficio turistico della zona è possibile reperire una guida speciale dove sono indicati tutti i vari itinerari ciclabili. Infine, con i traghetti è possibile spostarsi verso l’isola di Minorca o in quelle vicine ed ammirare nello stesso tempo anche meravigliosi paesaggi via mare.