5 cose da fare appena arrivati a Palma di Maiorca

La città di Palma di Maiorca è quella più conosciuta dai turisti che decidono di visitare l’isola delle Baleari. Con i suoi 400 mila abitanti fu eletta dal Sunday Times – tra 50 candidate – “la migliore città in cui vivere”.  Chi arriva per la prima volta a Palma rimarrà letteralmente rapito e incantato dall’atmosfera che si respira. Un mix di natura, colori e architettura che rendono la pittoresca città un luogo davvero magico. Ecco le cinque cose da fare appena arrivati a Palma:

Colazione con l’Einsamada

Se volete  entrare subito nell’atmosfera maiorchina allora non potete perdervi la colazione con l’ einsamada, il dolce, a forma di spirale, tipico dell’isola di Maiorca. Diciamo che non è proprio l’ideale per chi sta a dieta (oltre a zucchero e uova contiene anche strutto di maiale) ma è una vera bontà. Il ripieno tradizionale è preparato con una sorta di marmellata di zucca ma è possibile trovarla farcita anche con altri ripieni.

Affittare un motorino per fare un giro veloce della città

Palma non è una città particolarmente caotica e anche il traffico non disturba, ma se volete visitare la città velocemente e spostarvi da un punto ad un altro in maniera comoda e pratica allora vi consiglio di affittare un motorino. Dalla Cattedrale di Palma in cinque minuti arrivi a Portixol, e in 35 minuti circa a Cala Pi, che si trova a sud ovest di Maiorca: una piccola caletta protetta da pareti rocciose dove trascorrere qualche ora di puro relax

Visita alla Cattedrale

La Cattedrale di Santa Maria è il monumento più famoso a Palma. Sapete perché l’entrata principale della Cattedrale non è rivolta verso il mare? Perché sulla pianta originale sorgeva una moschea che venne demolita nel 1229 dal re Giacomo I d’Aragona, dopo la conquista delle Baleari. Fu lui a decidere di edificare la cattedrale.

Andare a fare la spesa al Mercat de L’Olivar

Entrate subito nell’atmosfera dell’isola e comportatevi da locali. Palma è famosa per i suoi mercati tradizionali e per la sua gastronomia, ma è conosciuta anche per il Mercat de l’Olivar, uno storico mercato situato nel centro della città. Aperto dal lunedì al sabato si può fare una spesa completa: dalla frutta alla verdura, dalla carne al pesce, ma non solo. Approfittate per fare una pausa caffè in uno dei graziosi bar all’interno.

Una passeggiata a Portixol

A cinque minuti da Palma si trova Portixol, un piccolo villaggio di pescatori. Qui le case quasi tutte ristrutturate godono di una vista fronte mare spettacolare; una piccola caletta quasi a formare una spiaggia privata. Se siete amanti dello sport è l’ideale per correre, pattinare oppure per andare in bicicletta. Suggestivi anche i piccoli ristoranti di pesce e bar che offrono tapas y pinchos.